Musica

I giovani di Napoli per il Coronavirus. Gesù mio (comunione spirituale) il brano di Cantàmmo a Gesù!

Nel tempo del Coronavirus è diventata comune tra tutti i fedeli cattolici la pratica della comunione spirituale.
I giovani del progetto Cantàmmo a Gesù! – Musica Cattolica Napoli con Angelo Iossa hanno inciso un brano che può aiutarci in questa pratica, per questo tempo, a renderla più “fruibile” anche e soprattutto tra i più giovani.

La Comunione spirituale è stata anche fortemente raccomandata a quei cattolici che, per varie situazioni di irregolarità, sono stati invitati dai propri Pastori a non ricevere momentaneamente l’Eucaristia. Così, il Covid-19 ci ha resi tutti uguali… ora tutti, pur non vivendo magari una situazione cosiddetta di ‘irregolarità’, avvertiamo un forte desiderio di Gesù nel Suo Corpo e nel Suo Sangue Eucaristico…
Da qui nasce il canto ‘Gesù mio’, scritto dal Maestro Fabio Trimigno e mirabilmente interpretato da Angelo Iossa per Cantàmmo a Gesù!.
Il canto è stato concepito solo per voci: questa scelta è risultata quasi naturale in questi giorni in cui occorre fare digiuno di tutto, e la voce umana diventa il vero e primo strumento musicale che esprime il desiderio di Dio.
Fonte: Canale Youtube Cantammo a Gesù

 

Brano Gesù mio (Comunione spirituale)
Autore M° Fabio Trimigno
Interprete Iossa per Cantàmmo a Gesù!

Gesù mio,
io credo in te
sei presente nel mio cuore.
Gesù mio,
io credo in te
io mi unisco al Re dei re.

Io ti amo sopra ogni cosa,
ti desidero nell’anima mia.
Tu Santissimo Sacramento
Tu vieni ora nel mio cuore

Gesù mio,
io credo in te
sei presente nel mio cuore.
Gesù mio,
io credo in te
io mi unisco al Re dei re.

Io ti abbraccio, eterno Padre
io ti offro il sangue di Gesù.
Tu perdona il mio peccato
Tu vieni ora nel mio cuore.

Gesù mio,
io credo in te
sei presente nel mio cuore.
Gesù mio,
io credo in te
io mi unisco al Re dei re.

 

Leggi anche

La Comunione con il Coronavirus

La preghiera per la Comunione Spirituale