Musica Stile di Vita

Il nuovo singolo di Debora Vezzani

E’ senza dubbio la cantautrice cristiana più gettonata e famosa del momento, Debora Vezzani, la giovane di origini emiliane. Ha dato una svolta alla sua vita e alla sua carriera dopo la sua conversione, che racconta amorevolmente durante le ospitate e i concerti in giro per il mondo.

Dopo essersi diplomata in flauto traverso presso il Conservatorio di Carpi e in Didattica della Musica al Conservatorio di Modena, frequenta il CET (Centro Europeo di Toscolano) di Mogol, ottenendo il diploma come interprete e compositrice.

Dopo un inizio di carriera ricco di premi, esibizioni in prestigiose rassegne e collaborazioni con diversi autori affermati, nel 2014 Debora scopre la fede e inizia un cammino di conversione, che oggi la porta a svolgere un’intensa attività di evangelizzazione assieme al marito Jury Castellana in tutta Italia e anche all’estero. La svolta prende forma con il brano “Come un Prodigio”, ispirato al Salmo 139, divenuto virale sul web (oltre 2 Mln di visualizzazioni).

Come autrice, ha scritto per Anna Tatangelo, Suor Cristina, Loredana Errore, Verdiana.

La sua musica è completamente autoprodotta e contenuta negli album “Come un Prodigio” (2014) e “Inno all’Amore” (2016). Debora è autrice di due libri (Tau Editrice).

Le sue esperienze di vita

Un “prima”, formato da tre dolorose ferite affettive: l’abbandono da parte della madre naturale, la separazione dei genitori adottivi e il fallimento del suo matrimonio, dichiarato poi nullo dalla Chiesa Cattolica.

Un “dopo”, costellato da innumerevoli Prodigi che Dio ha compiuto nella sua vita e da numerose canzoni grazie alle quali tante persone hanno scoperto l’Amore di Dio.

Dal 2014 svolge un’intensa attività di evangelizzazione supportata dal marito Jury Castellana, il “Come un Prodigio Tour”, portando la sua testimonianza fatta di parole e musica in tutta Italia e all’estero

Fiducia in Dio, preghiera, sacralità della vita, purezza, consacrazione al Cuore Immacolato di Maria, famiglia, Divina Volontà sono i principali temi proposti durante i suoi concerti-testimonianza e che hanno cambiato la vita di Debora.

Passare dalla ferita dell’abbandono alla bellezza del vero abbandono in Dio è possibile. Le canzoni e la testimonianza di Debora vogliono aiutare a scoprire come Dio passa nelle cose semplici di ogni giorno, lasciando i segni da seguire per poter risorgere dalle ferite e dai propri fallimenti e fare della propria vita un capolavoro!

Fonte: Facebook Debora Vezzani

Il nuovo singolo

Il Prodigio dei prodigi” è l’annuncio della più grande gioia e speranza per l’umanità e dà voce alle parole che Gesù ha rivelato alla Serva di Dio Luisa Piccarreta sul Dono della Divina Volontà.
Questa canzone vuole far conoscere ciò che Dio sta preparando per noi: il regno di satana finirà e il Regno di Dio, il Regno della Divina Volontà, irromperà in pienezza nell’umanità, rinnovando la faccia della terra con cieli nuovi e terra nuova. È il ritorno dell’uomo nell’ordine, al suo posto e nello scopo per cui fu creato da Dio, in quello stato di santità, felicità e giustizia originale che esisteva prima del peccato e che viene descritto dal Catechismo della Chiesa Cattolica.
Tutto questo coincide con l’adempimento della preghiera che Gesù ha rivolto al Padre ed insegnato alla sua Chiesa: “Venga il tuo Regno, sia fatta la Tua Volontà, come in Cielo così in terra”. Questo terzo “Fiat” della Santificazione universale, dopo la Creazione e la Redenzione, sarà esattamente il Trionfo del Cuore Immacolato di Maria, ciò per cui la Madre di Dio ha preparato il mondo attraverso tutte le sue apparizioni.
Il videoclip, attraverso colori, luci, scene di vita quotidiana e scenari incantevoli racconta di come il creato, l’uomo e le sue relazioni verranno travolti dalla pienezza della felicità, in questa nuova era d’amore che Dio sta preparando all’umanità e che sarà corona e compimento della Creazione e della Redenzione. DV

Fonte: Youtube

Segui Debora Vezzani anche su
Instagram – YouTubeTwitterFacebook

Ascolta Debora Vezzani su
iTunesSpotify

 

Leggi anche

Ama e dimentica. La prima canzone scritta da Papa Francesco compie tre anni