Musica

Lettera da Gerusalemme – Testo del brano dei The Sun

Lo scorso 9 aprile 2020, è uscito“Lettera da Gerusalemme”, il nuovo singolo dei The Sun, frutto di anni di ascolto, concerti, silenzi, preghiere, incontri tra le strade impolverate di Gerusalemme con le sue pietre cariche di storia e i volti bruciati dal sole. Una canzone che i The Sun hanno fortemente voluto pubblicare in occasione della Pasqua, prendendo spunto dalle vicende vissute da Gesù, in particolare la sua passione e risurrezione, proprio in questa città così unica per la storia del gruppo.

Il brano “nasce dall’ascolto del grande mistero con il quale ogni persona in ricerca, prima o poi, si confronta: un Dio che si fa davvero uomo e che muore per l’uomo, scegliendo di andare fino in fondo e di amare come nessun altro”, afferma Francesco Lorenzi. 

Un pezzo molto intimo, simile ad un dialogo tra un genitore e un figlio bisognoso di protezione, speranza e fiduciaUn brano acustico che Francesco e Co. hanno voluto rivestire con un arrangiamento diverso rispetto al loro sound consueto: voce e due chitarre acustiche, accompagnate da una leggera orchestrazione, supportano il testo intriso di tenerezza e di premura paterna. 

“Lettera da Gerusalemme” è accompagnata da un videoclip completamente animato, che potrete vedere qui.

Il Testo del brano

 

Cosa c’è che ti porta via lontano
Non lo vedi, io sono qui
Su prendi la mia mano
Chiudi gli occhi e mi troverai
Mi troverai qui di fronte a te
Il tempo smette e non smette mai
Amore oltre quello che sai
Ma non temere poi capirai
Verso te io volerei
Per abbracciarti senza poi lasciarti mai
Ma non è tempo
Questo tempo lo vedrai, ti rialzerà
E ti cambierà
Solo credici, e se non riesci lo farò io per te
Io con te
Perché per te darei tutto quello che ho
L’ho fatto e lo farò
L’ho fatto e lo farò
Vale la pena dare la vita per te
Ma tu non aver paura
Confida un po’ di più
Tra questa riva e quella tua
C’è un ponte vero e lo troverai
Allora cosa ti porta via
Se ciò che cerchi è accando a te
Ed è reale, non è fantasia
Rinascerai e scoprirai
Che non l’hai perso, se è ciò che tu vorrai
Se amerai, questo tempo lo vedrai, ci rialzerà
E ci cambierà
Solo credici
E se non riesci lo farò io per te
Io con te
Perché per te darei tutto quello che ho
L’ho fatto e lo farò
L’ho fatto e lo farò
L’ho fatto e lo farò
Lo rifarò